Saint Motel ospiti a Che Tempo Che Fa

Ieri sera, domenica 5 febbraio, i nostri adorabili Saint Motel sono stati ospiti allo show televisivo Che Tempo Che Fa in diretta su Rai3 e condotto da Fabio Fazio. I ragazzi hanno fatto una prima tappa qui da noi proprio in Italia prima di proseguire con il tuor europeo che si concluderà sempre qui in Italia, a Milano il 21 Febbraio, al Fabrique. La band ha eseguito come un fulmine i brani di You Can Be You, My Type e Move, con relativa breve intervista finale e presentazione del nuovissimo album SaintMotelevision uscito soltanto lo scorso 21 ottobre 2016.

La performance come sempre è stata brillante, brillante almeno quanto l’appariscente completo dorato indossato dal cantate per l’occasione. 😉 Inoltre Fazio ha voluto, giustamente ricordare al pubblico una bellissima versione del video di My Type non ufficiale che è quella dedicata a Raffaella Carrà, che stando ai commenti nei social, è stata di particolare gradimento per coloro che hanno seguito il programma ieri sera. I Saint Motel continuano a conquistare l’Italia. Potete vedere la puntata di ieri sera sul sito di Che Tempo Che Fa a questo link.

Ci vediamo a Milano, il 21 febbraio, a presto 🙂

Photo Credits: Che Tempo Che Fa

Welcome!

Benvenuti! Come è nostra abitudine fare, quando avviamo un progetto nuovo ci teniamo ad accogliere il nostro pubblico, e dunque vogliamo farlo con questo piccolo articolo. Innanzi tutto vi invitiamo a consultare la sezione Chi Siamo per poter conoscere la nostra mission e perché no, anche noi quattro admin. Come avrete capito questa è il sito italiano dedicato alla band dei Saint Motel per tanto è nostro intento farveli conoscere nelle loro molteplici sfaccettature, attraverso gli articoli che potrete leggere di volta in volta qui dentro e i contenuti da noi realizzati collocati nelle specifiche sezioni. Ci piace pensare ad un pubblico di fans italiani che si scambiano idee e opinioni su una band frizzante e allegra quali sono i Saint Motel, ecco perché concretizzare un punto di riferimento per tutti gli interessati. Detto questo, vi auguriamo una buona permanenza.

La Redazione