The Original Motion Picture Soundtrack Part. 1 e Live dei Saint Motel a Marzo 2020

Grandi novità finalmente svelate dalla band sui loro social media! Innanzi tutto il tanto atteso nuovo album The Original Motion Picture Soundtrack o almeno la prima parte. Infatti ”l’album è diviso in tre parti come fossero gli atti di un film”, si legge da un post della pagina Facebook dei SM. Questa cosa ci piace moltissimo, il legame e i riferimenti al mondo del cinema non sono infatti una novità nello stile dei nostri ragazzi, come sapete alcuni di loro hanno studiato in una scuola di cinema a Los Angeles perciò è abbastanza chiaro il riferimento.

Ma torniamo a OMPS! Come vi è sembrato? Certo è ancora presto per poter dare un parere obiettivo visto il poco materiale a disposizione, tuttavia secondo noi si può notare una crescita creativa, una musicalità più matura ed è probabile che questo stile non sia per tutti. Certo, non si lasciano mettere in disparte eleganza, allegria, seduzione e classe senza contare lo stile un po’ cupo e malinconico di ”Save Me”, l’ultimo brano di questa 1° parte dell’album. Un aspetto nuovo, più profondo che ancora non conoscevamo bene ma che tuttavia, per chi segue la band da tempo, poteva già averlo intuito dalle anteprime pubblicate i giorni antecedenti all’uscita di OMPS.

A proposito di ”Save Me”, secondo un’intervista rilasciata a Billboard, pare che il nostro cantante sia stato molto contento di chiudere la prima parte dell’EP proprio con Save Me perché sembra che il brano sia una ”call to action” che ci trasporterà direttamente al secondo atto di The Original Motion Picture Soundtrack. Interessante no? 😉

Ma dove si possono ascoltare questi primi 5 brani? Li potete trovare su più piattaforme e app tra cui YouTube e Spotify a questo link.

Fateci dunque sapere qual è il vostro pezzo preferito!

Pensavate che fosse finita qui? Naturalmente no! Guardate un po’:

Esatto! La band sta finalmente per tornare in Italia! Beh sì dovremmo aspettare un po’ ma insomma ormai non li vediamo da tanto, mese più mese meno, possiamo riuscire ad aspetta ancora po’ no? 😉 Ad ogni modo il costo del biglietto è di 20 euro + tessera Arci. I biglietti potrete acquistarli qui a partire dalle h 10 del 18 ottobre 2019 (domani!)

Il costo della tessera Arci è invece di 10 euro, se ne avete già una valida dal 1 Ottobre 2019 a Settembre 2020 va benissimo quella, altrimenti potete richiederla in un qualsiasi circolo Arci della vostra città o direttamente dal sito del Circolo Magnolia facendo la preadesione. Una volta compilato il form online, non vi resta che attendere la mail di conferma e presentarvi in loco il giorno del concerto provvisti di documento di identità, in questo modo potrete ritirare la tessera.

Con tutte queste novità non vediamo l’ora che escano le altre due parti dell’album e soprattutto ci vediamo al concerto! Come sempre, in quell’occasione, chi si volesse unirsi a noi per il live o volesse conoscerci di persona può farlo scrivendoci una mail a saintmotelitalia@gmail.com oppure contattandoci tramite i nostri canali social FACEBOOK e INSTAGRAM

A prestissimo!

Il team di Saint Motel Italia

SMI sta per tornare

Ciao a tutti! Ci siamo assentati per lungo tempo per via degli impegni estivi e per tutte le cose che avevamo da fare ma settembre si avvicina e come annunciato qualche tempo fa sui nostri social, presto torneremo anche noi a lavorare per la community con nuove idee e soprattutto con la speranza che i ragazzi tornino presto in Italia per poter scattare loro altre foto e fare dirette nei nostri canali. Vi ricordiamo che SMI è aperta a collaborazioni perciò chiunque voglia partecipare anche saltuariamente o una volta soltanto è il benvenuto. Come sempre rispetteremo i credits e citeremo i vostri sitiweb o pg social all’interno delle pubblicazioni.

Vi auguriamo un buon rientro dalle vacanze e un buon proseguimento per chi invece è ancora in ferie.

A presto

SMI

I Vincitori del Contest di Illustrazione ”A Face for a Song”

Precedentemente annunciati sui nostri social, oggi comunichiamo anche qui i vincitori del nostro contest A Face For A Song in omaggio all’album SaintMotelevision dei Saint Motel.

1°Classificata: Carla Tomaino con la sua illustrazione dedicata al brano Local Long Distance Relationship

Local Long Distance Relationship – Saint Motel by Carla Tomaino

2° Classificata: Chiara Ceino con la sua illustrazione dedicata al brano Move

Move – Saint Motel by Chiara Ceino

3° Classificata: Bee alias Elisa Trapuzzano con la sua illustrazione dedicata al brano Sweet Talk

Sweet Talk – Saint Motel by Bee/Elisa Trapuzzano

Saint Motel Italia ringrazia tutti per aver partecipato, vi aspettiamo al prossimo contest in data da definirsi. A presto (:

a face for a song: mini contest per illustratori

ATTENZIONE: Per darvi più spazio abbiamo spostato la data della scadenza del Contest al 10 di Aprile!!

Oggi inauguriamo il nostro primo mini contest per illustratori dedicato all’album SaintMotelevision della band dei Saint Motel ovviamente. Perché un mini contest? Perché abbiamo pensato di svilupparlo in un tempo abbastanza breve, infatti la deadline è prevista per la mezzanotte del 10 Aprile, e perché il premio, che coinvolgere n° 3 classificati consiste nella pubblicazione dei lavori dei vincitori qui sul nostro sito e nelle nostre pagine social ma non solo.

Come si partecipa: I lavori devono esseri inviati tramite il sito wetransfer.com  alla nostra mail saintmotelitalia@gmail.com entro e non oltre il 10 Aprile. E’ assolutamente importante che le opere siano firmate dall’autore.

Tecniche e formato: accettiamo qualsiasi tipo di tecnica, lavori realizzati sia con tecniche tradizionali che con tecniche digitali, le misure sono a scelta libera l’importante è che il lavoro sia spedito in jpg.

Tema: Come da titolo a face for a song”, in altre parole, dai un volto ad una o più canzoni dell’album SaintMotelevision, scegliendo le tue preferite. Potete utilizzare una piccola parte del testo della canzone scelta, per arricchire i vostri lavori. Non è ammesso il testo intero. Puoi ascoltare l’album su Spotify, nel SoundCloud della band oppure su YouTube.

Premi: Verranno selezionati dal nostro staff tre classificati. I lavori verranno pubblicati qui sul nostro sitoweb e sui nostri social, Facebook, Instagram e Twitter. Il lavoro del primo classificato verrà fissato in alto sulla nostra pagina FB come post prioritario per la durata di 15 giorni ed in più verrà inviato alla band come regalo, con l’autorizzazione dell’autore.

Anche noi dello staff ci divertiremo a preparare qualche lavoro con questo tema, ma naturalmente non parteciperemo al contest. Allora cosa state aspettando? Partecipate numerosi!! Per qualsiasi info o dubbio non esitate a contattarci sui nostri social o alla nostra mail saintmotelitalia@gmailcom 🙂

Lo Staff

Diario di bordo: SAINT MOTEL live @ Fabrique Milano

Eccomi qua a recensire ancora una volta un altro bellissimo live dei Saint Motel! Il concerto si è tenuto presso il Fabrique Milano lo scorso martedì 21 febbraio. Ma come sempre facciamo un passo indietro al momento della partenza. Sono le 4:30 di lunedì 20 febbraio, la mia sveglia suona e dopo aver passato quelle poche ore di sonno che avevo a disposizione quasi in bianco, scatto in piedi e finisco di preparare le ultime cose prima di avviarmi alla stazione della mia piccola città accompagnata trenacetate.biz da mio cugino Lorenzo. Eh sì, spesso e volentieri i miei cugini sono i miei compagni di viaggio. Ad ogni modo saliamo sul treno che parte puntualissimo intorno alle 6 del mattino e dopo qualche post sul mio profilo personale di instagram, crollo e mi addormento. Arriviamo a Milano accolti da un alone di nebbia sottile e dal freddo. Esattamente come l’avevo lasciata l’ultima volta, questa città mi si presenta grigia e gelida ma con un po’ di fascino in più. Arriviamo all’alloggio, posiamo le valigie e via dritti al Duomo, che candido spicca nella nube di nebbia. Il pomeriggio giretto veloce ai Navigli e poi dopo una cena altrettanto veloce, stanchi ed esausti ci mettiamo a dormire. Ma naturalmente cosa fai? Non vuoi passare un’altra notte in bianco? 😀 I vicini nella stanza accanto disturbano in modo a dir poco molesto la nostra quiete, e niente quindi non si dorme. Poco male il giorno successivo arriva veloce, ed eccola lì, puntuale come sempre in queste occasioni, la mia ansia a darmi il buongiorno. Per poi sparire completamente la sera stessa quando incontro come in accordo Laura (altra nostra adorabile admin) con il suo fidanzato Piero. Nel frattempo ci scrive Evelin, una ragazza simpaticissima che ci ha contatto per andare insieme al concerto! La incontriamo non molto poco tempo dopo di fronte al Fabrique. Poi penso ”chissà se hanno accettato davvero la mia richiesta per il fotopass”, pochi minuti e vado ad accertarmene di persona ed incredibilmente il mio pass c’è! Era lì ad aspettarmi e non potete capire la gioia di quel momento dopo mesi e mesi di richieste in giro agli altri eventi! La conquista di poter girare liberamente nel locale perché hai il tuo posto a metà fra il palco e le transenne, a pochi cm dalla band con la quale ormai hai ben più di un semplice legame di ammirazione, è qualcosa di incredibile. Una volta dentro il locale incontro subito la dolcissima Chiara con suo fratello Carlo, fan della band e mentre guardiamo il concerto di apertura ai Saint Motel, con i Vittoria and the Hyde Park, ci raggiunge l’altra admin, Giada, che finalmente e piacevolmente conosco di persona! Il nostro team entra subito in sintonia e anche più tardi nella mia zona di mezzo, non mi faccio scappare occasione per parlare un po’ con loro, scambiarsi sorrisi e sguardi di complicità. I VHP finiscono il loro live e dopo un po’ di attesa ecco i Saint Motel che entrano in scena con l’eco delle grida di gioia dei fan ad accoglierli. Carichi e brillanti stanno sul quel grande palco imponenti e belli. La sensazione che provo è diversa dalle altre volte, il fatto di essere in un posto diverso mi permette di concentrarmi maggiormente sulle fotografie ma di godermi allo stesso tempo il concerto.  Guarda caso questa volta, nonostante fossi particolarmente preoccupata, sono riuscita a portarmi a casa molte più foto rispetto alle altre volte, e forse anche a dargli un tono più creativo e personale. Poi il cenno dal palco di A/J che mi saluta. Da quando faccio parte di Saint Motel Italia, non ricordo una sola occasione in cui si sia dimenticato di dedicarmi la sua attenzione, anche fosse stato per un solo istante.

Speriamo di poter condividere con voi anche i video della serata il prima possibile, nel frattempo nella nostra pagina FB potete trovare qualche diretta. A fine concerto abbiamo aspettato un bel po’ fuori dal locale nella speranza di poter incontrare i ragazzi, e così è stato! Vi ho mai detto quanto i ragazzi siano amichevoli e affettuosi? Se questo non è il nostro primo articolo che leggi ormai dovresti averlo capito 🙂 Comunque dopo un po’ di chiacchiere, baci e abbracci riusciamo a scattare qualche foto insieme, e così ce ne andiamo via felici e soddisfatti. Non vediamo l’ora che tornino per poterli vedere ancora una volta, e vi invitiamo ad accompagnarci e a vivere con noi questa bella esperienza.

Potete vedere più scatti della serata e qualche video nella gallery.

smi-smsmi-sm-2

Vi aspettiamo al prossimo live, che dovrebbe svolgersi questa estate, ma ancora non sappiamo darvi maggiori informazioni.

A presto

Gloria

SAINT MOTEL live @ Milano la prossima settimana

Finalmente si avvicina la data italiana del tuor europeo dei Saint Motel prevista infatti per martedì prossimo, 21 Febbraio 2017 presso il Fabrique Milano. L’evento è organizzato da Indipendente Concerti, avete preso i biglietti? Al momento su ticketone ce ne sono ancora di disponibili ma non sappiamo per quanto, quindi se avete in mente di venire al concerto affrettatevi ad acquistare i vostri. Noi siamo prontissimi e qualcuno del nostro staff arriverà a Milano già lunedì 20, stiamo preparando le valigie e non vediamo l’ora di condividere questa bella esperienza con tutti voi. Abbiamo infatti preparato un video per annunciare la nostra presenza e per invitarvi a collaborare attivamente con noi, come? Seguite il video qui sotto e lo saprete.

Stiamo arrivando anche noi! 😎😘

Pubblicato da Saint Motel Italia su Lunedì 13 febbraio 2017

Gli hashtag sono validi sia per il nostro instagram che per il nostro twitter, invece sulla nostra pagina FB potete inviarci le vostre foto e i vostri video o tramite messaggio oppure direttamente postandoli in bacheca. Naturalmente ben vengano anche tag e menzioni ai vostri post. In alternativa potete inviarci il vostro materiale a saintmotelitalia@gmail.com con il sito di wetransfer.com specificando il vostro nome nella mail. Cercheremo di dare spazio a tutti il più possibile. Diamo voce a questa community!

Ci vediamo martedì, a presto

🙂

SMI: perché una community creativa (e non)

Getaway - Saint <div style=

Probabilmente se siete finiti qui nel nostro sito è perchè siete fan

dei Saint Motel, o magari incuriositi dalle nostre illustrazioni siete passati a dare un’occhiata, o ancora magari siete qui solo per puro caso. Ad ogni modo oggi vogliamo raccontare perché abbiamo scelto di dedicare alla band una community creativa (e non) come da titolo. Nel web emergono ogni giorno moltissimi fanclub, basta farsi un giro su instagram e vedrete che ce ne sono dei più disparati dedicati anche ai nostri Saint Motel. Questo è senza dubbio un aspetto positivo perché significa che le persone li ammirano davvero e si sono affezionati alla band o alla loro musica, o magari perché i fan vogliono far sapere che esistono. Tuttavia, pur apprezzando senza competizione, anzi siamo a favore della condivisione tra fan, la fatica di tutti, noi abbiamo intrapreso una strada un po’ più particolare. Non si tratta cioè di mettere sui social centinaia di repost e retweet dei contenuti originali della band, certo facciamo anche

questo perchè dobbiamo informare ed è giusto che le persone sappiano e conoscano i progetti della band, ma abbiamo voluto dedicarci anche al nostro lato creativo, cercando di rendere unici e distinguibili i nostri account, realizzando con cura e passione contenuti diversi da quelli originali dei Saint Motel, pur ispirandosi a loro.

Local Long Distance Relationship by Gloria Belardinelli
Local Long Distance Relationship by Gloria Belardinelli

Sto parlando delle

nostre illustrazioni, delle fotografie e video che realizziamo  live e non, e di questo stesso sito. Inoltre come abbiamo detto in radio, o in altri sitiweb, qui non si tratta più semplicemente di gusti musicali poiché abbiamo instaurato con la band un rapporto di rispetto e stima reciproca che supera ben oltre le nostre aspettative iniziali, se mai ci fossero state. E’ la prova che creatività e musica non aumentano le distanze relazionali tra le persone ma le diminuiscono, e questo a mio parere dovrebbe essere lo scopo dell’arte. Spogliata di snobismo e presunzione. Ad ogni modo non tutti siamo dei creativi nati, per questo siamo aperti ad accogliere anche chi può dare il suo contributo in maniera diversa, raccontando un proprio pensiero, la propria opinione, condividendo i nostri articoli o lavori, e sentendosi parte di una community che ha in comune la passione per la musica. Troppo spesso ci dimentichiamo che i social network sono nati per fare rete e non soltanto per mettere in mostra se stessi, le proprie abilità o punti di vista. Saint Motel Italia ha scelto la creatività come chiave di lettura per la musica e come punto di incontro tra persone e non solo.

Saint Motel ospiti a Che Tempo Che Fa

Ieri sera, domenica 5 febbraio, i nostri adorabili Saint Motel�sono stati ospiti allo show

televisivo Che Tempo Che Fa in diretta su Rai3 e condotto da Fabio Fazio. I ragazzi hanno fatto una prima tappa qui da noi proprio in Italia prima di proseguire con il tuor europeo che si concluderà sempre qui in Italia, a Milano il 21 Febbraio, al Fabrique. La band ha eseguito come un fulmine i brani di You Can Be You, My Type e Move, con relativa breve intervista finale e presentazione del nuovissimo album SaintMotelevision uscito soltanto lo scorso 21 ottobre 2016.

La performance come sempre è stata brillante, brillante almeno quanto l’appariscente completo dorato indossato dal cantate per l’occasione. 😉 Inoltre Fazio ha voluto, giustamente ricordare al pubblico una bellissima versione del video di My Type non ufficiale che è quella dedicata a Raffaella Carrà che stando ai commenti nei social, è stata di particolare gradimento per coloro che hanno seguito il programma ieri sera. I Saint Motel continuano a conquistare l’Italia. Potete vedere la puntata di ieri sera sul sito di Che Tempo Che Fa a questo link.

Ci vediamo a Milano, il 21 febbraio, a presto 🙂

Photo Credits: Che Tempo Che Fa